COMUNE DI LIPARI

Marco Giorgianni nasce a Milazzo il 5 Ottobre del 1967 e risiede da sempre nella frazione di Canneto nell'isola di Lipari.
Frequenta l'istituto Tecnico Commerciale di Lipari diplomandosi a 17 anni in ragioneria con il massimo dei voti.
Subito dopo il servizio di leva prestato come sottufficiale nella Marina Militare, inizia la propria attività lavorativa, che svolge ancora oggi, come Agente di Commercio.
Nel 2000 sposa Maria Lucrezia Zaia e nel 2002 nasce Alfredo.
Da sempre partecipe dell'attività politica Eoliana, nel 1983 inizia il suo impegno quale delegato comunale del Movimento Giovanile della D.C..
Nel 1991 viene eletto per la prima volta nel Consiglio Comunale di Lipari nelle liste della D.C.
Rieletto Consigliere Comunale nel 1994 nella lista del CCD.
Ricopre la carica di Vice Presidente del Consiglio Comunale, militando nel gruppo di opposizione.
Negli anni successivi entra a far parte del Comitato Provinciale del CCD con vari incarichi all'interno del partito.
Nel 2001 viene nominato Assessore nella giunta di centrodestra guidata dal Sindaco M. Bruno, con le deleghe al Decentramento, alle Politiche Giovanili ed all'Urbanistica.
Durante il proprio mandato tra gli eventi più significativi si registrano, la consegna al Consiglio Comunale, dopo un iter ventennale, della Proposta di Piano Regolatore Generale del Comune di Lipari, l'ottenimento della variante al PDF per l'identificazione delle Aree Artigianali, nonché l’attività svolta a sostegno delle iniziative del Patto Territoriale delle Isole Eolie.
Nel febbraio del 2007 si dimette dalla carica di Assessore del Comune di Lipari.
Candidato alla carica di Sindaco alle elezioni amministrative che si sono tenute nel Comune di Lipari, nel Maggio del 2007.
A Gennaio 2008 viene eletto a maggioranza da tutti gli iscritti, Segretario dell'Unione dei Democratici di Centro - UDC – Sezione Isole Eolie.
Amministrative del 6 -7 Maggio 2012, viene eletto Sindaco con voti n. 3.693 pari al 56,35% per cento delle preferenze, con una coalizione formata da: PD – ART. 1 – UDC – FLI – Nuovo Giorno.